Dal 24 al 31 marzo 2019 torna a Forlimpopoli la Segavecchia

Venerdì 11 gennaio 2019

Un' edizione più ricca e divertente che mai

La Segavecchia è una delle manifestazioni che dalla notte dei tempi hanno reso celebre Forlimpopoli in Italia e nel mondo, una delle ricorrenze tra le più antiche di tutta la Romagna che, da centinaia d’anni, si festeggia a metà Quaresima e culmina con il taglio del grande fantoccio della Vecchia, un rito propiziatorio con il quale vengono simbolicamente castigati tutti i mali dell'anno passato.

Lo scorso anno si era messa di mezzo la burocrazia e le leggi sulla sicurezza avevano imposto vincoli rigidissimi alla manifestazione. Tuttavia la Segavecchia non si è fermata ed è andata avanti senza cancellare una festa così profondamente radicata nella nostra tradizione. Quest’anno tutti i problemi burocratici sono stati superati e la Segavecchia tornerà alla grande con più giochi, più incontri, più occasioni di divertimento per tutti. Il programma della festa è ancora in allestimento ma già è certo che comprenderà una serie di eventi ancora più nutrita, volta a soddisfare i gusti di tutti: dal luna park alle bancarelle tradizionali, dalla frutta secca agli spettacoli teatrali, dai prodotti tipici allo sport, dalla fiera alle visite al museo …Nelle due domeniche della festa sono previste le tradizionali sfilate e sfide tra carri mascherati, allestiti nelle lunghe e fredde notti invernali, con grande maestria e passione, dai mastri carristi. Nella seconda domenica, prima la Vecchia verrà portata in corteo assieme ai carri allegorici attraverso le vie del paese per essere sottoposta allo scherno dei tanti accorsi per assistere all’atto finale, ovvero il taglio del grande fantoccio dal quale fuoriesce una cascata di dolci e balocchi che fanno la gioia di tutti i bambini.

Al termine dei festeggiamenti, un maestoso gioco pirotecnico di suoni, luci e colori si prolungherà a lungo nel cielo sopra Forlimpopoli, per simboleggiare il fuoco purificatore e i colori della festa che cancellano il buio e il freddo dell’inverno.

La Segavecchia era stata messa in discussione e invece ora tutto è risolto: dal 24 al 31 marzo torna nell’edizione 2019 più ricca e più divertente che mai!


Marco Viroli